Cartoomics 2019, un weekend #nerd a Milano

È trascorso un mese esatto dal Cartoomics 2019 di Milano, un evento che alla sua 26esima edizione ha fatto sembrare pochi anche i tre padiglioni da 50.000 mq di Rho Fiera, contando ben 103.000 visitatori.

Chiunque ha potuto dar sfogo alla sua fantasia, vestendo i panni di personalissimi personaggi degli anime, fumetti, film o romanzi. E sono stati proprio loro, a parer mio, i veri protagonisti di queste giornate!

Perché camminare tra i volumi più belli delle migliori case editrici insieme ad Ace Ventura, Tony Stark e una originale Popeye Sailor Moon non ha prezzo. Tanto quanto mangiare Noodles (con un po d’ansia lo ammetto) ritrovandosi nei tavoli vicini mostri come IT il pagliaccio o il Demogorgon di Stranger Things.

La grande affluenza di persone e gli spazi enormi hanno sicuramente influito sull’organizzazione, ma il divertimento non è mancato!

Quel che da subito ha attirato la mia attenzione una volta entrata al Cartoomics è stato lo stand del “digital entertainment” di Wakanda con giochi come il Tilt Brush, Beat Saber o la Exit VR(escape room VR multiplayer).

Alle spalle di questo mondo che sembrava proiettato li direttamente dal futuro, ho ritrovato alcuni dei nintendo e sega master system della mia infanzia, avrei voluto abbracciarli uno ad uno come fossero stati cari amici. Stesso sentimento arrivata ai flipper ed ai videogiochi a gettoni.

Ho particolarmente apprezzato le mostre organizzate all’interno della fiera, come quella evento “Supereroi e radiazioni(realizzata dall’Associazione Italiana di Fisica Medica in collaborazione con il museo WOW) che con una serie di pannelli dava la spiegazione scientifica dei fenomeni fisici dietro alcuni dei poteri dei supereroi della Marvel Comics. Molto belle anche quelle dedicate a Diabolik, Hugo Pratt e l’anteprima della mostra su Alan Ford che ritroveremo completa nel periodo tra maggio e settembre al museo WOW di Milano.

I fan di Back to the future hanno potuto godere di un grande stand dedicato alla mitica trilogia diretta da Robert Zemeckis, con tanto di  DeLorean DMC-12 su cui poter fare una foto ed un museo che per l’occasione del 30° anniversario di Ritorno al Futuro 2 ha esposto anche la “Nike Mag 2015″ originale del film.

Erano presenti più aree espositive di creazioni con mattoncini LEGO a tema movies and comics come quella dedicata a Star Wars. Al centro delle esposizioni si poteva ammirare un perfetto Terminator T-800 creato con mattoncini LEGO Technic in scala 1:1, opera di Andrea Montuori e del gruppo Orange Team Lug.

Quasi tutti i più grandi editori hanno partecipato al Cartoomics 2019: BAO e la sua sfilata di autori (di cui ho approfittato per avere un disegno con dedica da Giulio Macaione), PaniniTunué, Sergio Bonelli EditoreRW Edizioni, ReNoir, Star Comics… I miei amici hanno dovuto trascinarmi via di forza. Peccato che la Feltrinelli Comics alla fine, per problemi logistici non sia stata presente.

Tra gli spettacoli organizzati per intrattenere i visitatori il mio preferito è stato il live show Rieducation feat Star Wars della Umbrella Italian Division. Lord Vader che distrugge definitivamente gli ultimi zombie rimasti sulle note di The Imperial March è stato fantastico! Sulla pagina facebook di Cartoomics ho trovato solo questo video. ↓

*Fortunatamente lo smartphone ci permette di salvare prontamente anche questi momenti, ed ho ritrovato il video che avevo girato quel giorno! 😉

 

Le foto che seguono e quelle a corredo di quest’articolo sono di Giancarlo Azzerboni, grazie a lui ho potuto condividere un po’ del mio Cartoomics 2019 anche qui su BreakLab. Vi invito a lasciare un like alla sua pagina facebook. 🙂
Ero cosi distratta da ogni tipo di attrazione presente in fiera che ho fatto ben poche foto (alcune le troverete sul mio account instagram), sicuramente non così belle.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli eventi e le attrazioni che hanno caratterizzato quei giorni sono stati tanti, tantissimi! E magari tu che adesso stai leggendo quest’articolo eri li, come me. Lascia un commento e dimmi cosa ti è piaciuto di più. Fa sempre piacere ritrovare persone con le nostre stesse passioni. 🙂 Il Cartomics ci aspetterà nuovamente il 6-7-8 marzo del 2020!

Se ti fa piacere iscriviti al blog/sito, lascia la tua mail per ricevere le newsletter e seguire i cambiamenti e la crescita di Break Lab.

Un abbraccio,

 

 

Lascia un commento

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta le pagine  Informativa privacy Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.