Elementi essenziali per iniziare un blog – Tre semplici punti

Ecco tre elementi importanti da definire prima di iniziare a costruire un blog e che, nel lungo termine, ti aiuteranno a gestirlo meglio. Iniziare sarà pur difficile, ma ricorda che più il percorso è chiaro, più è facile attraversarlo.

3 elementi essenziali per iniziare un blog

Il nome

L’elemento più importante e difficile è senza alcun dubbio scegliere un nome per il tuo blog. Di solito cerchiamo qualcosa che ci identifica, rilevante per il tema su cui vorremmo focalizzarci, che non sia difficile da ricordare e/o pronunciare. Sono quasi convinta che i migliori nomi sono nati per caso.

Il mio consiglio è quello: cerca un nome da sentire tuo . Se il contenuto e l’immagine sono buoni, valorizzeranno di conseguenza anche il nome. A volte pensiamo che una parola non abbia rilevanza o sia troppo semplice e poi invece finisce che diventa geniale.

Il concetto

“Chi troppo vuole, nulla stringe” diceva mia nonna. Con molte probabilità sarebbe diventata una blogger formidabile, se fosse nata ai giorni nostri. Quel detto popolare, nel web potrebbe diventare un mantra per chi inizia un blog. Alla fine nel tentativo di fare troppo si finisce con non fare nulla. La soluzione migliore è sempre quella di attenersi ad un concetto principale, e farlo bene. È questo ti aiuta a differenziarti dal resto.

elementi essenziali per iniziare un blog

Identificare una nicchia di lettori  da raggiungere può aiutarti a costruire un blog che avrà una comunità di followers interessati a quel che scrivi.  Prova a trovare qualcosa che ti rende differente dalla concorrenza.

Puoi mescolare i tuoi interessi, anche se magari sembrano non avere nulla in comune. Torte e grafica? Make up ed architettura? Ci sono argomenti che probabilmente ci  sembrano poco interessanti ma sono esattamente ciò di cui il mercato ha bisogno.

Col passare del tempo, ed il crescere del pubblico che ti segue, potrai dedicarti anche ad altri argomenti e crescere.

Audience (i lettori a cui ti rivolgi)

Stai condividendo semplici tutorial di make up? Molto probabilmente hai un pubblico giovane, di donne tra i 13-28 anni, in cerca di soluzioni semplici. Scrivi ricette ricercate, e proponi piatti elaborati? Saranno le persone tra i 28 ei 42 anni a leggerti.

Quando inizi, devi chiederti: “a chi è rivolto il tuo blog?”.
Chiudi gli occhi e immagina chi c’è dall’altra parte dello schermo. Chi è? Immagina quella persona che condivide le tue stesse passioni.

Sapere per chi si scrive è uno degli elementi essenziali per iniziare un blog più importanti. Ti aiuta a produrre in modo più accurato e semplifica la pianificazione dei contenuti da creare. Il contenuto che stai creando è condivisibile? Comprendere se un lettore condividerebbe il tuo contenuto è un altro fattore vitale per creare contenuti virali.

Cosa ne pensi di questa breve guida? Forza, è il momento di iniziare!

Leggi anche Come creare un blog: una guida per i blogger principianti, sono sicura che potrà esserti utile.

Un abbraccio,

Credit featured photo: unsplash.com 

 

Lascia un commento

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta le pagine  Informativa privacy Cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.